LA TECNOLOGIA DI CONTROLLO BATTERICO PIÙ AVANZATA PER IL SETTORE ALIMENTARE

Serie ULT - ULTIMATE: DISINFEZIONE AMBIENTI E CONSERVAZIONE ALIMENTI

Elimina gli Odori, disinfetta Aria e Superfici, aumenta i Tempi di Conservazione degli alimenti, Senza Senza Effetti Collaterali sulla Persona, i Materiali e l'Ambiente.
slide-ULT

La totale eliminazione, H24, 7 giorni su 7, da celle frigorifere, zone di frollatura della carne e mezzi di trasporto dell’etilene e di ogni agente batterico, chimico o biologico capace di favorire la decomposizione di carne, frutta e verdura, significa aumentare in maniera significativa i tempi di conservazione degli alimenti freschi e una drastica riduzione di costi e scarti di materiali.

Un obiettivo tanto auspicabile quanto, spesso, utopistico, in considerazione dei limiti che accomunano prodotti e strumenti comunemente utilizzati allo scopo.

 

Disinfezione e Controllo delle Contaminazioni Crociate

 

Capace di eliminare batteri pericolosi e deterioranti come Listeria, MRSA, Klebsiella, VRE, Norovirus, Acinetobatteri, Salmonella, Escherichia coli, funghi, muffe e ogni altra sostanza nociva presente nell’aria e sulle superfici,  la tecnologia brevettata utilizzata dai purificatori molecolari AIRsteril, è in grado di dare una risposta definitiva a tutti i problemi comunemente associati alla lavorazione, conservazione e trasporto degli alimenti.

Più efficace del cloro e dell’ozono ma totalmente priva di effetti collaterali sulla persona, i materiali e l’ambiente,  può essere utilizzata senza rischi né limiti di tempo, nel corso della lavorazione degli alimenti,  nei refrigeratori, nei mezzi di trasporto e nelle sale da disosso.

Vuoi maggiori informazioni sulle nostre unità di Sanificazione Ambientale?

Purificatori Aria Professionali per il Settore Alimentare

In un campo specialistico come il settore alimentare, il rispetto degli standard di igienizzazione, sanificazione e sanitizzazione degli ambienti di lavorazione e trasporto delle materie prime e dei semilavorati sono fondamentali sia per la tutela della salute dei dipendenti e dei consumatori, sia per il rispetto delle normative di settore.

Purtroppo in molti casi i microrganismi dispersi nell’aria in spazi chiusi diffondono infezioni, creano odori sgradevoli e compromettono gli standard di igiene.

Nonostante si cerchi sempre di mantenere “sani” gli ambienti, prestando attenzione all’utilizzo di guanti, mascherine e abbigliamenti idonei, mantenendo chiuse le porte delle celle e utilizzando disinfettanti, germicidi o prodotti igienizzanti come l’ipoclorito di potassio o i prodotti antimuffa, i batteri dannosi possono tornare a crescere e riprodursi immediatamente, contribuendo alla diffusione rapida di contaminazioni crociate che possono compromettere la conservazione delle materie prime, influire sulla frollatura della carne, oppure far crescere muffa sulla frutta e verdura, fino a contribuire alla diffusione di tossinfezioni alimentari o di pericolosi patogeni come listeriasalmonella o escherichia coli.

Metodi come la sanitizzazione con ozono o l’uso di lampade UV germicide, possono risultare molto pericolose per gli esseri umani e per le materie prime, a causa della loro capacità di rompere i legami chimici causando il deterioramento precoce di materiali plastici, isolanti e delle guarnizioni dei macchinari e delle celle frigorifere.

BENEFICI ASSOCIATI ALL'USO DI AIR STERIL

Elimina i microrganismi presenti nell’aria e sulle superfici esposte.

Drastica riduzione di batteri su tutta la catena alimentare.

Rispetto della legislazione e delle normative vigenti.

Totale sicurezza per persone, strumenti e materiali.

Deciso miglioramento dei tempi di conservazione.

Netta riduzione di costi e sprechi.

Nessun bisogno di prodotti chimici.

Costante eliminazione degli odori.

una tecnologia testata sul campo

Le norme microbiologiche negli impianti di macellazione nell’Unione Europea sono attualmente disciplinate dal regolamento (CE) n. 2073/2005 della Commissione, che descrive i criteri di prestazione dettagliati in fasi specifiche della procedura (dopo il trattamento della carcassa) per carica batterica totale (TVC), Enterobacteriaceae (EB) e Salmonella spp.

Grazie alla nostra collaborazione esclusiva con AIRsteril, leader nel trattamento aria, che da oltre vent’anni propone soluzioni tecnologicamente avanzate per l’abbattimento odori ed il controllo delle infezioni, abbiamo recentemente avuto l’opportunità di seguire un test su 18 carcasse in un impianto di macellazione di manzo, campionandole mediante tamponatura delle superfici per esaminare gli effetti delle nostre tecnologie sui livelli di contaminazione dopo la macellazionedopo il raffreddamento per 48 oredopo il trasporto (18 ore) all’impianto di disossamento.

9 carcasse di manzo sono entrate in un refrigeratore contenente la tecnologia AIRsteril e 9 in un refrigeratore identico non trattato.

Risultati: Riduzioni significative della TVC per tutte e 9 le carcasse dopo il raffreddamento nel refrigeratore trattato, con una scoperta sensazionale… durante il trasporto i livelli di TVC delle carcasse trattate si sono ulteriormente ridotti, dando prova del potenziale delle unità di sanitizzazione degli alimenti di cui siamo distributori esclusivisti per l’Italia.

Conclusioni: I risultati mostrano che la contaminazione può essere significativamente ridotta in varie fasi del processo di lavorazione delle carcasse e sottolineano l’importanza di monitorare luoghi diversi da quelli richiesti dalla legislazione. Il monitoraggio può essere utilizzato per stabilire i livelli di base degli gli stadi “ad alto rischio” di ciascun impianto e per valutare l’efficacia degli interventi aggiuntivi.

Carcassa N° Carica Batterica Prima di AIRsteril (25/06/2015)* Test del Tampone Dopo AIRsteril (27/06/2015)*
4801 TVC: 350.0 – Enterobatteriacee: <0.5 TVC: 52.0 – Enterobatteriacee: <0.5
4840 TVC: 1450.0 – Enterobatteriacee: 11.0 TVC: 48.5 – Enterobatteriacee: <0.5
4798 TVC: 55.5 – Enterobatteriacee: <0.5 TVC: 58.0 – Enterobatteriacee: <0.5
4853 TVC: 1050.0 – Enterobatteriacee: 8.0 TVC: 37.0 – Enterobatteriacee: <0.5
4861 TVC: 1950.0 – Enterobatteriacee: 56.0 TVC: 73.0 – Enterobatteriacee: <0.5
4865 TVC: 1400.0 – Enterobatteriacee: 15.5 TVC: 42.5 – Enterobatteriacee: <0.5
4872 TVC: 2500.0 – Enterobatteriacee: <0.5 TVC: 18.5 – Enterobatteriacee: <0.5
4870 TVC: 2050.0 – Enterobatteriacee: <0.5 TVC: 73.0 – Enterobatteriacee: <0.5
4878 TVC: 1450.0 – Enterobatteriacee: <2.0 TVC: 48.0 – Enterobatteriacee: <0.5
Dati tecnici

ULT4 Ultimate

Dimensioni: 29 cm (l) x 91,5 cm (h) x 17,2 cm (p)

Materiali: Estruso in acciaio inossidabile 304, Doppie chiusure impermeabili in acciaio inossidabile 304, certificate IPX5

Alimentazione: 120-277 V 85 W

Peso: 13kg

Installazione: Fissaggio a parete

Funzionamento: 2 reattori ad alto rendimento, 4 lampade UV, ventola a flusso d’aria libero

Serie ULT Dati Tecnici